10 febbraio 2012

una pessima stampa















Forse prima della fine dell'inverno riuscirò a finirla.. o forse anche no se continua così...
I colori in linea di massimo darebbero questi, il problema è che stampare in questi giorni è un disastro.. mi sembra di essere tornata alla scorsa estate quando per il troppo caldo non riuscivo a stampare, però ovviamente al contrario perché al momento il caldo lo sto quasi sognando.

Partiamo con la premessa che quando a inizio inverno abbiamo iniziato ad accendere la stufa per scaldarci, ero abbastanza preoccupata che il troppo secco rendesse difficile stampare, preoccupazione del tutto vana perché tra fine novembre e dicembre ho lavorato molto e stampare era anche piacevole, mi ero abituata in fretta alle giuste quantità di acqua da usare sul blocco e anche la carta rimaneva perfettamente umida... Questo però prima, adesso che le temperature sono diventate invernali davvero e la stufa poverina tira tutto il giorno senza far superare i 18 gradi in casa, le cose sono un po' diverse... per cui la carta non si inumidisce come dovrebbe, ma soprattutto mi rimangono delle pozze di acqua sui blocchi che rendono le stampe orrende. 

Poi per carità io ho sempre le mie brave colpe perché se per tamponare l'acqua in eccesso avessi usato uno straccetto pulito invece di quello che giace sulla mia scrivania da giorni, almeno avremmo evitato in questo caso le sporcizie sul viso del fanciullo (e anche della fanciulla, ma in foto si vedono meno).. quindi adesso straccio in lavatrice e blocchi sotto l'acqua con il sapone per togliere le sporcizie.. e poi mi abituerò a stampare con questo clima probabilmente quando inizierà la primavera (e intanto mi tornano in mente le parole di Hiroki Makino di quest'estate quando alla domanda se ci fossero delle condizioni climatiche idonee alla stampa rispose che nel suo studio ci sono sempre tot gradi e tot umidità..  senza sgarro.. il rigore giapponese a volte è proprio da invidiare!)

1 commento:

  1. il pellet è nel sottoscala
    il tastino (click here) è sul cronotermostato

    RispondiElimina